Bike Hook di Sandra Thomsen

Essenziale ed elegante il Bike Hook di Sandra Thomsen. Date un’occhiata anche agli altri progetti di questa designer di Amburgo.

Annunci

001 – The Highriser

Please allow me to introduce myself … come cantava il buon Sir Michael Phillip “Mick” Jagger.

Ecco la primogenita di Mi-Ny, un progetto che ha sonnecchiato per qualche mese (qualche decina di mesi) e finalmente vede la luce!!!

The Highriser nasce da un telaio di recupero con un netto retrogusto “bicicross” anni ’70. Il telaio in effetti chiamerebbe una sella a banana, ma io ho preferito una buona vecchia Brooks (anche quella recuperata da un’altra bici).

La forcella è quella originale mentre tutto il resto è frutto di ricerca, errori e qualche martellata!

Le ruote sono da 20″, cromate a 144 raggi. Freno a retro-pedale.

Il manubrio è un chopper da 13″ con annessa trombetta.

L’unico punto di domanda è l’illuminazione. L’idea originale è un faro doppio davanti ed un faro doppio dietro, fissati in testa ai tubi della forcella e ai terminali posteriori che dovrebbero alloggiare la sella lunga. Temo però che sporchino la “pulizia” estetica della bici. Voi che ne dite?

Shoes Books and a Bike

Cycling is again enjoying increasing popularity in European cities. With a level of efficiency of about 95%, the bicycle is the most ecological way of getting around there is. The Shoes, Books and a Bike stand puts the wonder machine on a platform, frames the bicycle and gives it a deserved place of honour in the apartment. Like a trophy in a glass jar, the bicycle represents sporting activity, balance and health.
The stand itself is constructed of the simplest of materials such as pine, screws and coconut fibre, thus also making it affordable for the tight budget.

Material
Timber, coconut fibre, steel

Size in mm 280 x 1975 x 1665 (l x d x h)

Produced in Switzerland

Designer: Thomas Walde